In occasione...

Domenica 6 Novembre ore 18.30 | Parco Ecolandia (Nave di Teseo – Sala Spinelli)

In occasione…

di e con Andrea Borgogno e Alessio Negro
Regia Pierre Byland
Scenografia Alessio Negro
Produzione Teatro del Fiasco

In occasione dell’arrivo del Presidente, due collaboratori stanno preparando la cerimonia di accoglienza senza lasciare nulla al caso. La situazione appare sotto controllo. Il presidente sta per arrivare… Arriverà?

Con la regia del grande maestro Pierre Bylande Mareike Schnitker, Andrea Borgogno e Alessio Negro della compagnia Teatro del Fiasco di Alba,  affrontano e studiano il comportamento dell’uomo qualunque alle prese con alcuni grandi temi della vita quotidiana e contemporanea. Il pubblico diventa così osservatore di sé stesso, della propria attesa, di qualcuno che stiamo aspettando e per il quale siamo pronti a tutto. E non sempre la vita va come si spera, non sempre le cose vanno per il verso giusto. Nonostante ciò, anche di fronte alla catastrofe, l’essere umano rimane ottimista e cerca di trovare una via di uscita, per sopravvivere. E il clown è testimone.

Disse di lui Jacques Lecoq: “Pierre Byland fu all’apogeo delle nostre ricerche sul Clown. La sua personalità, il suo talento e i suoi doni acrobatici, contribuirono al nascere dell’immagine del “clown teatrale”. Lui portò il piccolo naso rosso nel teatro di oggi e lo rese popolare con i suoi spettacoli…” E così, dopo più di 10 anni di collaborazione, Andrea Borgogno e Alessio Negro, scrivono e mettono in scena “In occasione…” con la regia del loro grande maestro Pierre Byland. “In occasione…” vuole rappresentare un omaggio alla ricerca umana e teatrale svolta da Pierre Byland e tramandata ai suoi allievi, aggiornata ai tempi moderni, con un linguaggio universale, tragicomico, capace di far ridere e commuovere. Andrea e Alessio formano un duo teatrale complementare, ispirato alla disciplina e alla pedagogia dei clown, che spaziano dalla pista del circo fino al grande schermo. Le grandi attese, la stupefazione, cadute rovinose e malintesi sono alcuni degli elementi che rendono “In occasione…” uno spettacolo unico e avvincente, capace di trasportare il pubblico in una dimensione apparentemente reale ma evidentemente assurda, lasciando una traccia e il dubbio che sia successo qualcosa di vero. Parallelamente al continuo lavoro in duo, Andrea e Alessio svolgono diversi progetti individuali. Andrea Borgogno si occupa di programmazione teatrale mentre Alessio Negro  è attualmente in tournée con la prestigiosa Compagnie du Hanneton di James Thierrée.
Il Teatro del Fiasco vuole dunque rappresentare un stile, ereditato e adattato, capace di confrontarsi con i grandi temi della vita, sotto lo sguardo poetico che solo un clown può catturare.

Pierre Byland

Autore, attore, regista, pedagogo, pianista. “Pierre Byland fu all’apogeo delle nostre ricerche sul Clown. La sua personalità, il suo talento e i suoi doni acrobatici, contribuirono al nascere dell’immagine del “clown teatrale”. Lui portò il piccolo naso rosso nel teatro di oggi e lo rese popolare con i suoi spettacoli“(Jacques Lecoq -“Il corpo poetico”, Edizione Ubulibri)

Pierre Byland si forma presso la scuola di teatro di Jacques Lecoq, a Parigi, dove insegna 12 anni. Cofondatore della Compagnia Byland-Gaulier, della Compagnia Les Fusains, con Mareike Schnitker, e del Centre National des Arts du Cirque, dove inventa la FAC: la Formazione dell’attore di circo e delle Arti di Clown. Autore, coautore, regista e interprete di spettacoli memorabili come: “Le Concert, “Les Assiettes”, “L’Homme à la valise”, “Autour d’une porte”, “Une Belle journée”, “Confusion”, “Homo Stupidens” ecc. Collabora come attore con registi e autori prestigiosi, come: Beno Besson, Roger Blin, Samuel Beckett, Antoine Vitez, Jérome Savary, Ctibor Turba, Jan Kratochvil, Boleg Poliva, François Billedoux, Edmond Tamiz, Peter Fitzi, Jossy Wyler, Robert Bouvier, Philippe Mentha, Marcel Robert, Valentin Rossier, Claude Stratz, Hervé Loichemol ecc. Ultimamente, interpreta il personaggio principale in “Bonhomme et les Incendiaires” di Max Frisch, alla Comédie de Geneve, regia di Claude Stratz, e “Nathan le Sage”, di Lessino, al Teatro di Carouge, regia di Hervé Loichemol.Dalla fine del 2009 è in tournée con “Sorry”, uno spettacolo che è nato dalla collaborazione tra la Compagnia Les Fusains, il Footsbarn Travelling Theatre e il Cirque Werdyn e del quale Pierre Byland è co-autore, regista e attore.

Andrea Borgogno

Fondatore della compagnia del Ciabotto e del Teatro Novello, insieme ad Alessio Negro fonda il Teatro del Fiasco di Alba. Dal 2009 collabora con Pierre Byland e Marieke Schnitker per la creazione di workshop e spettacoli. 

Completa la formazione con Paolo Nani, Jef Johnson, Jango Edwards, Avner Eisenberg, Eugenio Allegri, Saba Salvemini & Annika Strøhm, Boris Ruge, Giovanni Foresti, Gerardo Mele, Philip Radice, Ian Algie, Rupert Raison. 

Alessio Negro

Attore e Scenografo, attualmente vive a Parigi. Laureato in scenografia teatrale all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, con Andrea Borgogno fonda il Teatro del Fiasco.

Da 10 anni lavora con Pierre Byland e Mareike Schnitker per la creazione di workshop e spettacoli.

Si è formato con importanti nomi della scena artistica internazionale: Familie Floz, Avner Eisenberg, Jef Johnson, Thomas Monckton, Fabrizio Paladin, Alfonso Santagata, Giovanni Foresti, Paola Omodeo Zorini, Gerardo Mele, ecc.

Attualmente è in tournée mondiale con lo spettacolo ROOM della Compagnie di Hanneton di James Thierrée.